Blog

Spilù: 4 consigli per scegliere il catering che fa per te

Spilù: 4 consigli per scegliere il catering che fa per te

  • 10/02/2017

Ecco alcune semplici regole per scegliere il servizio di catering su misura per te. Prova a seguire questi consigli:

Consiglio N.1: per un catering ben riuscito affidati a Spilu’!

Alla base di un ottimo risultato per il tuo catering c’è Spilù, che vi garantisce una pianificazione dell’evento leggera, chiara e senza intoppi, elevatissimi standard di qualità del cibo, cordialità e gentilezza del personale di servizio, tempi di attesa per il servizio ben definiti, fornitura delle attrezzature e trasporto delle stesse sul luogo dell’evento oltre alla possibilità di ulteriori servizi a domicilio. Formula la tua richiesta, noi saremo contenti di soddisfare i tuoi desideri.

Consiglio N.2: è importante avere chiarezza su ciò che desideri e sul budget a disposizione per realizzare la tua idea.

Premesso che il costo di un ricevimento può variare ampiamente, ricordati che in definitiva  è la dimensione della festa, la location scelta, il tipo di cibo e servizio che determineranno il prezzo. Discutendo il tuo budget con il nostro consulente catering potremo comprendere se le attese siano realistiche.

E’ allo stesso modo molto importante fornire informazioni molto precise di ciò che si desidera ottenere, in modo che si possa formulare una proposta il più dettagliata possibile.

Le informazioni essenziali da fornire riguardano il luogo dell’evento, lo stile della festa, le attrezzature disponibili, la richiesta di noleggio con l’elenco di ciò che serve, come l’eventuale necessità di tende, gazebo o bisogni specifici per gli ospiti. Tutto questo influenzerà il budget.

Spilù ti fornirà una proposta dettagliata con la suddivisione dei servizi e tutte le spese.

Consiglio N.3: un piatto o un boccone?

Due tendenze si danno battaglia da qualche tempo nel mondo del catering. Da una parte le mini-porzioni, ideali per soddisfare gli amanti delle presentazioni sofisticate e per permettere anche a chi si sottopone alle diete più ferree di assaggiare il dessert senza eccessivi sensi di colpa. Dall’altra il ritorno delle porzioni generose, grandi favoriti di coloro che, durante un pasto, si aspettano di mangiare con soddisfazione. Non esiste un’opzione in assoluto migliore: entrambe hanno i loro vantaggi e possono essere sfruttate nelle occasioni giuste. Se, per esempio, il catering si concentra sull’offerta di poche specialità, magari cucinate secondo ricette particolari, è bene offrire opzioni ridotte e distribuirle in porzioni abbondanti. Se invece si punta sulla varietà, non c’è niente di meglio di una vasta scelta di mini-porzioni, che permettano a ognuno di provare numerose alternative.

Consiglio N.4: divertitevi!

Se avete scelto di affidarvi a Spilù, dopo aver concordato insieme secondo i vostri desideri il catering da dedicare ai vostri ospiti, non vi resta che divertirvi, rilassarvi e godervi il gusto indimenticabile del nostro catering.

Contatti e Recapiti